© Ottavio Mastropasqua Fotografo.
Tutti i diritti riservati.
logo

27|10|2017 ENERGY MANAGEMENT CONFERENCE MILANO – VIDEO

L’efficienza energetica fa risparmiare denaro e migliora la competitività delle imprese sul mercato internazionale.
Si può agire sui consumi con tecnologie e sistemi che consentono di abbassare la bolletta energetica e si può intervenire anche sul prezzo di acquisto dei vettori energetici, per esempio sostituendoli o integrandoli con energia prodotta in casa da fonti rinnovabili come il sole e il vento. Sul mercato dell’efficienza energetica, che oggi ha raggiunto un buon livello di maturazione, ci sono soluzioni praticabili in grado di dare vantaggi concreti.

Al centro di Energy Management Conference 2017 c’è il tema della misurazione e del monitoraggio dei consumi a supporto delle diagnosi energetiche previste all’art. 8 del d.lgs 102/2014. Dopo che a inizio anno i tavoli di lavoro condivisi da ENEA, Governo e associazioni di settore hanno chiarito gli aspetti del ‘cosa misurare’ e del ‘livello di copertura dei dati misurati’, per Energy Manager e imprenditori il quadro è più chiaro in vista della seconda tornata di diagnosi. Un nuovo giro che sarà un obbligo cogente per i cosiddetti ‘soggetti obbligati’ ma anche una grande opportunità per tutte le imprese in cui la voce di bilancio relativa ai consumi energetici non è trascurabile.

Nel corso del convegno saranno illustrati e approfonditi i seguenti temi:
– Linee guida e sistemi per il monitoraggio dei consumi energetici
– Tecnologie e soluzioni per la riduzione dei consumi energetici
– Tecnologie e soluzioni per la produzione di energia a basso impatto ambientale

Iniziato nel 2013, il progetto Energy Management Conference si avvale della collaborazione dell’Unità Tecnica Efficienza Energetica – UTEE dell’ENEA. Al convegno partecipano le più importanti associazioni del settore energia e rinnovabili: ANIE Energia, ANIE Rinnovabili e asso Rinnovabili.

Book & Video